android 5.0 lollipop API micro-SDCon la versione di Android 4.4 KitKat, Google aveva deciso di limitare l’accesso delle applicazioni alle cartelle presenti all’interno della micro-SD, per i dispositivi che ne erano forniti, causando un malcontento generale tra gli utenti.

Con la versione Android 5.0 Lollipop, Google ascoltando le richieste degli utenti, ha deciso di riaprire le possibilità per di accesso alle cartelle che si trovano all’interno delle micro-SD dei dispositivi, permettendo l’interazione tra le applicazioni con le stesse sia in scrittura che in modifica. Tutto ciò è possibile grazie alle nuove API di cui è stato fornito Android Lollipop, scovate in un changelog dello stesso.

Con queste nuove API, ogni utente potrà anche definire precisamente il modo in cui ogni applicazione dovrà interagire con le varie cartelle della micro-SD, logicamente questo richiede comunque un aggiornamento da parte dei produttori per il loro dispositivo che speriamo non tardi ad arrivare anche se Google stessa ha posticipato l’inizio dell’ roll-out per la nuova versione Android 5.0 Lollipop. Riusciremo mai ad avere un riscontro per fine mese? Chi vivrà vedra.

Via

About Davide Vasco

Il mio primo cellulare fù il Motorola StarTAC all'età di 14 anni. Il mio primo smartphone, Samsung Galaxy S con il quale ho sancito il voto al mondo della Tecnologia Mobile culminata nel Settembre 2013 con l'apertura del Blog Metaphone.it.

Post Navigation