MediatekChipsetMediaTek, importante produttore di SoC per dispositivi mobili, è attualmente al secondo posto nella classifica mondiale come azienda del settore la quale vede in testa Qualcomm. Il produttore per cercare di guadagnare terreno nei confronti della rivale ha deciso di pubblicare una road-map per informare i produttori di dispositivi e anche gli stessi utenti dei sui progetti per l’immediato futuro.

MediaTek avrebbe in cantiere per il prossimo 2015 diversi SoC che vedono interessanti soluzioni per configurazioni dei dispositivi targati 2015. Il rimo processore in questione che dovrebbe essere presentato nel Q1 del 2015 sarebbe l’MT6795 octa-core con architettura a 64-bit e otto core a 2.2 GHz, con supporto per fotocamere a 20 MP capaci di girare video in 4K e 2K con il nuovo codec H.265, supporterà display con risoluzione WQXGA (2560 x 1600 pixel) e le reti LTE Cat.4. Mentre per il Q2 avrebbe in programma la presentazione di altri due SoC con caratteristiche nettamente inferiori ossia l’MT6735 octa-core, con due quad-core accoppiati, quattro core a 1.3 GHz e quattro core a 1.5 GHz Cortex-A53 con architettura a 64-bit, supporta fotocamera a 13 MP capaci di girare video in Full HD e HD, oltre alle reti LTE Cat.4; il secondo processore ad essere presentato sarà una versione più economica del precedente infatti si chiamerà MT6435M e sarà un quad-core con core Cortex-A53 con un clock a 1 GHz con architettura a 64-bit, supporterà fotocamera a 8 MP e le reti LTE Cat.4.

Come possiamo vedere nelle immagini sottostanti della road-map di MediaTek, il futuro dei dispositivi è già scritto nei processori che le varie aziende presenteranno, logicamente parliamo di dispositivi che adotteranno questi processori. Ma crediamo comunque che Qualcomm non si discosterà più di tanto dalle scelte della rivale.

Via

About Davide Vasco

Il mio primo cellulare fù il Motorola StarTAC all'età di 14 anni. Il mio primo smartphone, Samsung Galaxy S con il quale ho sancito il voto al mondo della Tecnologia Mobile culminata nel Settembre 2013 con l'apertura del Blog Metaphone.it.

Post Navigation