htc-logoUn test benchmark su AnTuTu porta alla luce nuovamente alcuni dettagli sulle caratteristiche tecniche del prossimo HTC One M9 Plus, la versione phablet del dispositivo che diverrà il top di gamma dell’azienda taiwanese che, a quanto pare potrebbe essere solo uno smartphone prodotto per alcune compagnie telefoniche che lo rendono un esclusiva per il mercato cinese.

Il benchmark mostra alcune delle caratteristiche del nuovo dispositivo come il processore MediaTek octa-core con tecnologia big.LITTLE (probabilmente MT6795) con un clock dei core a 1.95 GHz anche se i potenti Cortex-A57 hanno un clock di 2.2 GHz e sono proprio i Chip presenti all’interno del processore in questione, a seguire troviamo una GPU PowerVR G6200.

Le prestazioni del dispositivo in questione sembrano buone, ma comunque inferiori ad uno Sony Xperia Z2 già vecchio di un anno equipaggiato con uno Snapdragon 801. Inoltre come possiamo vedere dalle immagini, il One M9 Plus è battuto anche da Xioami Mi3 equipaggiato addirittura con un processore Snapdragon 800.

Normalmente ogni dispositivo di punta di HTC è dotato dell’ultimo chip Qualcomm e le voci sono riferite ad un dispositivo che comunque è una seconda variante, della quale avevamo già sentito parlare precedentemente, con SoC differente, ma in fase di rumors non è difficile scambiare i due nomi HTC One M9 o M9 Plus.

Come ultimo appunto vogliamo parlarvi della risoluzione del display che sarà montato su One M9 che a quanto pare sarà un’unità con 2560 x 1440 pixel e quindi QHD che potrebbe essere il colpevole del punteggio basso rispetto ai competitor.

Fonte

About Davide Vasco

Il mio primo cellulare fù il Motorola StarTAC all'età di 14 anni. Il mio primo smartphone, Samsung Galaxy S con il quale ho sancito il voto al mondo della Tecnologia Mobile culminata nel Settembre 2013 con l'apertura del Blog Metaphone.it.

Post Navigation