teardown-nexus-6Arriva anche il turo di Nexus 6 che come molti dispositivi top di gamma si abbandona alle esperte mani dei ragazzi di iFixit che lo hanno smontato per testare la riparabilità del nuovo phablet del’azienda di Mountain View.

Secondo iFixit, il nuovo Nexus 6 è un dispositivo molto semplice da riparare infatti ha avuto un punteggio di 7 / 10. I componenti hardware presenti all’interno dello smartphone più o meno simili agli altri top di gamma in circolazione e quindi tra i migliori che il mercato offre al momento, infatti troviamo:

  • Sensore fotografico posteriore Sony Exmor IMX214
  • RAM SK Hynix H9CKNNNDBTMTAR
  • Storage SanDisk SDIN9DW4
  • SoC Qualcomm Snapdragon 805
  • Modem LTE Qualcomm MDM9625M
  • Bluetooth 4.1 Broadcom BCM4356 802.11ac
  • DSP Texas Instruments TMS320C55
  • Audio NXP TFA9890A

Per I più curiosi abbiamo inserito a fine articolo una galleria con le immagini principali del teardown del nuovo phablet Nexus 6 di Google prodotto in collaborazione con Motorola.

Fonte

About Davide Vasco

Il mio primo cellulare fù il Motorola StarTAC all'età di 14 anni. Il mio primo smartphone, Samsung Galaxy S con il quale ho sancito il voto al mondo della Tecnologia Mobile culminata nel Settembre 2013 con l'apertura del Blog Metaphone.it.

Post Navigation