Samsung-Galaxy-Note-4-bend-test-mainRicordate il caso del #bendgate che ha avuto inizio con la commercializzazione di iPhone 6 Plus? Bene oggi quel cattivo ragazzo di Unbox Therapy ci ha riprovato con il nuovissimo phablet top di gamma del produttore sud-coreano, Samsung Galaxy Note 4.

Prima di lasciarvi al nuovo video test vogliamo spendere alcune parole per chi ancora non fosse a conoscenza di questo test BALORDO. Il test consiste nel piegare con la sola forza delle dita, uno smartphone. Il test ha trovato la sua prima vittima nel nuovissimo iPhone 6 Plus che ha subito una deformazione da “L’uro di Edvard Munch”, in seguito sono passetti sotto alle mani dei più disparati tester diversi dispositivi tra cui anche l’ex top di gamma Samsung Galaxy Note 3, il quale non ha accennato neanche ad una minima inflessione.

IPHONE 6 PLUS BENDGATE

Purtroppo invece Samsung Galaxy Note 4, pur avendo alle spalle alcuni video ufficiali prodotti dalla stessa azienda, nei quali vengono esaltati i bend test a cui è stato sottoposto risultando sempre vincitore, ha ceduto alla “forza bruta”. Come potremo vedere si è piegato non deformando però il frame in metallo che lo circonda, infatti con una pressione uguale e contraria è stato portato ala sua normale forma.

Insomma questa ricerca nei materiali, per rendere sempre più fashion, cool, premium, e chi ne ha più ne metta, continua a portare a casa sconfitte una dietro l’altra. Secondo il mio punto di vista, un oggetti di consumo deve essere bello ma deve comunque essere capace di non scalfirsi, qualunque sia l’utilizzo che uno ne faccia (lanciarlo dal 3° piano, o passarci sopra con la macchina non vale J).

About Davide Vasco

Il mio primo cellulare fù il Motorola StarTAC all'età di 14 anni. Il mio primo smartphone, Samsung Galaxy S con il quale ho sancito il voto al mondo della Tecnologia Mobile culminata nel Settembre 2013 con l'apertura del Blog Metaphone.it.

Post Navigation