Samsung Galaxy Note Edge Dopo la presentazione all’IFA 2014 del Samsung Galaxy Note Edge, il primo smartphone con bordo curvo, e la successiva commercializzazione del dispositivo in diversi mercati del mondo tra qui quello italiano, ecco che riceve il primo importante aggiornamento.

Come avrete potuto constatare con i vostri occhi dalle varie immagini, il dispositivi in questione, Galaxy Note Edge, ha un bordo curvo che dovrebbe facilitare l’interazione tra smartphone e mano umana senza dover ricorrere all’ausilio di una seconda. Questo però solamente per i destrorsi, perché data la conformazione dello smartphone, il lato curvo è stato inserito sulla parte destra e quindi utilizzando lo smartphone con la medesima mano il pollice troverebbe immediatamente il bordo curvo. Per coloro invece che sono mancini, il dispositivo non sarebbe di facile utilizzo ma grazie al nuovo update software del peso di 140 MB, è possibile utilizzare lo smartphone anche sottosopra.

Certamente non risolve comunque i problemi legati ai tasti fisici che rimarranno comunque al loro posto ma sicuramente agevola l’uso ai mancini. Voi cosa ne pensate, questa soluzione hardware software potrebbe essere i vostro gradimento?.

Fonte

About Davide Vasco

Il mio primo cellulare fù il Motorola StarTAC all'età di 14 anni. Il mio primo smartphone, Samsung Galaxy S con il quale ho sancito il voto al mondo della Tecnologia Mobile culminata nel Settembre 2013 con l'apertura del Blog Metaphone.it.

Post Navigation