Samsung-Galaxy-S-LogoCostruire il Samsung Galaxy S6 da zero è stata una strategia che l’azienda ha adottato per far fronte alle incessanti critiche che bombardano da sempre i dispositivi, caratterizzati da una mancanza di materiali nobili come vetro o metallo. Qualche settimana fa con l’uscita di alcune immagini di corpi unibody in metallo sembravano aver confermato la possibilità del cambio di rotta della Samsung.

Ma oggi, dopo aver confermato l’esistenza di una versione di Samsung Galaxy S6 con display dual-Edge in stile Note Edge, avrebbe anche divulgato la notizia che entrambe le versione possiederebbero un vetro sulla parte posteriore in stile Sony Xperia Z. questa decisione da parte dell’azienda potrebbe essere guidata probabilmente da un desiderio di differenziare la lineup Galaxy S dalla serie A con il loro telaio metallico con back cover in plastica.

Questa decisione sicuramente è una mossa coraggiosa che siamo sicuri susciterà molti commenti dai fan e critici del mercato. Come però sarebbe stato prevedibile e che noi già temevamo, il nuovo dispositivo non avrà la batteria removibile in stile Apple iPhone. Purtroppo però questa decisione potrebbe portare alcuni utenti ad optare per altri smartphone dato che la possibilità di avere una ricarica istantanea al 100% con la sostituzione della batteria sui Samsung Galaxy S è da sempre una delle ragioni della sua notorietà.

Come sempre però vi ricordiamo che niente di tutto ciò è effettivamente supportato da dati ufficiali quindi non ci resta che sognare ed aspettare il Mobile World Congress 2015 nel quale verrà presentato il nuovo super-smartphone.

Fonte

About Davide Vasco

Il mio primo cellulare fù il Motorola StarTAC all'età di 14 anni. Il mio primo smartphone, Samsung Galaxy S con il quale ho sancito il voto al mondo della Tecnologia Mobile culminata nel Settembre 2013 con l'apertura del Blog Metaphone.it.

Post Navigation