Samsung Galaxy S6Finalmente dopo mesi e mesi di attesa, ecco che il nuovo flaghship, il famigerato Project Zero, con il quale l’azienda coreana sarebbe tornata ala ribalta è stato presentato ufficialmente nelle due versione preannunciate, parliamo del Samsung Galaxy S6 e Samsung Galaxy S6 Edge.

Il nuovo smartphone, anche se non è stato ammesso dai vertici dell’azienda, si è un po’ “iphonizzato“, portando con se una cornice in metallo con una rifinitura esteticamente impeccabile, con i bordi curvi, un vetro Gorilla Glass 4 sia sul lato posteriore che su quello frontale, pregiudicando la back cover removibile come la batteria e la presenza dell’espansione di memoria tramite micro-SD.

L’hardware che offrono entrambi gli smartphone è pressoché identico oltre che essere all’avanguardia in ogni settore, infatti troviamo un display da 5.1 pollici con tecnologia Super AMOLED e una risoluzione QHD (2560 x 1440 pixel), un processore Samsung Exynos 7420 octa-core a 64-bit con un processo produttivo a 14nm (4 core a 2.1 GHz e 4 core a 1.5 GHz), una memoria RAM da 3 GB, una memoria interna da 32 – 64 – 128 GB (pregiudicata dal’assenza dell’espansione di memoria), una fotocamera da 16 MP posteriormente con OIS ed una apertura focale di f/1.9, accompagnato da una fotocamera frontale da 5 MP con un’apertura focale di f/1.9. La batteria è da 2.550 mAh nella versione standard e da 2.600 mAh nella versione Edge. Inoltre il nuovo SoC Exynos offre una connettività LTE Cat. 6 con 300Mbps in download, a completare la scheda tecnica troviamo Android 5.0.2 Lollipop preinstallato su entrambi.

Tra alcune feature possiamo trovare il nuovo sistema operativo Android 5.0.2 Lollipop con una TouchWiz totalmente ridisegnata e alleggerita per ridurre al minimo i rallentamenti e la lag causata dalle vecchie versione. Il nuovo sensore per lo sblocco del telefono tramite impronte digitali è differente da quello presente su i vecchi dispositivo, adesso è simile a quello presente su iPhone 6 e quindi basterà appoggiare il dito per poter sbloccare lo smartphone. Entrambe le versione godono di una ricarica wireless molto più veloce di quella standard capace di ricaricare lo smartphone 1.5 volte più velocemente del suo predecessore Galaxy S5.

Qui di seguito potrete trovare due nuovi video che mostrano gli smartphone nel dettaglio.

Samsung Galaxy S6 scheda tecnica:

  • Display da 5.1 pollici con tecnologia Super AMOLED ed una risoluzione QHD (2560
  • Processore Samsung Exynos 7420 octa-core a 64-bit con processo produttore a 14nm (4 core a 2.1 GHz e 4 core a 1.5 GHz)
  • RAM da 3 GB
  • Memoria interna da 32 GB/ 64 GB / 128 GB
  • Fotocamera posteriore da 16 MP con OIS e f/1.9
  • Fotocamera frontale da 5 MP con f/1.9
  • Batteria da 2.550 mAh
  • Connettività Bluetooth 4.1, Wi-Fi, NFC
  • Sensori barometro, accelerometro, raggi UV, impronte digitali, battito cardiaco
  • Connessione dati LTE Cat.6 300 Mbps in download e 50 Mbps in upload
  • Sistema operativo Android 5.0.2 Lollipop

Samsung Galaxy S6 Edge scheda tecnica:

  • Display da 5.1 pollici con tecnologia Super AMOLED ed una risoluzione QHD (2560
  • Processore Samsung Exynos 7420 octa-core a 64-bit con processo produttore a 14nm (4 core a 2.1 GHz e 4 core a 1.5 GHz)
  • RAM da 3 GB
  • Memoria interna da 32 GB/ 64 GB / 128 GB
  • Fotocamera posteriore da 16 MP con OIS e f/1.9
  • Fotocamera frontale da 5 MP con f/1.9
  • Batteria da 2.600 mAh
  • Connettività Bluetooth 4.1, Wi-Fi, NFC
  • Sensori barometro, accelerometro, raggi UV, impronte digitali, battito cardiaco
  • Connessione dati LTE Cat.6 300 Mbps in download e 50 Mbps in upload
  • Sistema operativo Android 5.0.2 Lollipop

 

About Davide Vasco

Il mio primo cellulare fù il Motorola StarTAC all'età di 14 anni. Il mio primo smartphone, Samsung Galaxy S con il quale ho sancito il voto al mondo della Tecnologia Mobile culminata nel Settembre 2013 con l'apertura del Blog Metaphone.it.

Post Navigation