Sony logo 01A quanto pare Sony sarebbe già pronta all’ufficializzazione della sua nuova serie Xperia Z4 che dovrebbe essere presentata al CES 2015 che si terrà a Gennaio a Las Vegas. La nuova serie di dispositivi mobili che andrà a sostituire la serie Xpeira Z3 presentata solamente a settembre al IFA 2014, dovrebbe vantare due nuovi dispositivi, il top di gamma della serie smartphone ossia il Sony Xperia Z4 e il phablet che saltando la serie Z3 passa direttamente alla successiva con Sony Xperia Z4 Ultra.

Il Sony Xperia Z4 dovrebbe vantare un display con risoluzione QHD (2560 x 1440 pixel) con una diagonale di 5,4 pollici ma con le medesime dimensioni del sul predecessore, un processore Qualcomm Snapdragon 805, e una RAM da ben 4 GB (anche se ci sembra molto strana una configurazione simile dato che l’architettura del SoC 805 non supporta oltre i 3 GB di memoria RAM).

Il comparto fotografico sarebbe la vera ciliegina sulla torta infatti monterebbe oltre a al solita risoluzione da 20.7 MP, anche un sensore di nuva generazione chiamato Sony Exmor RS IMX230 (di cui vi abbiamo parlato nell’articolo dedicato), oltre ad una fotocamera posteriore da 4,8 MP con un ampio angolo di scatto. La batteria di questo dispositivo dovrebbe essere da 3420 mAh.

Il Sony Xperia Z4 Ultra avrebbe un comparto hardware molto simile al fratello minore, infatti monterebbe un display da 5.9 pollici con risoluzione Full-HD (1920 x 1080 pixel), un processore Qualcomm Snapdragon 805 e una memoria RAM da 4 GB (anche per questo dispositivo vale la stessa teoria del Xpeira Z4). La fotocamera sarebbe da 16 MP con lo stesso sensore del Z4 quindi una IMX230.

Entrambi i dispositivi, Sony Xeporia Z4 e Sony Xperia Z4 Ultra dovrebbero essere lanciati con a bordo pre-installata già l’ultima release dl robottino, Android 5.0 Lollipop.

Fonte

About Davide Vasco

Il mio primo cellulare fù il Motorola StarTAC all'età di 14 anni. Il mio primo smartphone, Samsung Galaxy S con il quale ho sancito il voto al mondo della Tecnologia Mobile culminata nel Settembre 2013 con l'apertura del Blog Metaphone.it.

Post Navigation