xiaomi Redmi 2Con un gran colpo di scena nella giornata di ieri Xiaomi ha annunciato l’ufficializzazione del nuovo Xiaomi Redmi 2. No non avete capito male ha nuovamente presentato il dispositivo che questa volta però ha 2 GB di RAM rispetto ad 1 GB presente sullo smartphone mostrato 2 giorni fa tramite l’ente certificatore TENAA che aveva divulgato le caratteristiche tecniche del dispositivo oltre al prezzo che si aggirerebbe al di sotto di 100€.

Lei Jun, CEO di Xiaomi, ha motivato la sua scelta di proporre una nuova versione del dispositivo per il semplice motivo che molti utenti avevano presentato rimostranze sulla decisione della memoria RAM lasciata a 1 GB rispetto ai numerosi avversari che ormai montano memorie più capienti oltre a 16 GB di memoria interna. Stando sempre alla notizia apparsa su Weibo, social network cinese, il prezzo rimarrà identico ossia 699 yuan.

Quindi ricapitolando le caratteristiche del nuovo Redmi 2 saranno un display da 4.7 pollici con risoluzione HD (1280 x 720 pixel), un processore Qualcomm Snapdragon 410 a 64-bit quad-core ad 1.2 GHz, una memoria RAM da 2 GB, una memoria interna da 16 GB espandibile con una micro-SD, una fotocamera posteriore da 8 MP ed una frontale da 2 MP. La batteria avrà una capienza di 2.200 mAh e sarà dotato del supporto dual-SIM, Wi-Fi b/g/n, Bluetooth 4.0, 4G LTE.

Xiaomi Redmi 2 sarà mosso da Android 4.4.4 KitKat con personalizzazione MIUI V6.

Xiaomi Redmi 2 scheda tecnica:

  • Display da 4.7 pollici con risoluzione HD (1280 x 720 pixel)
  • Processore Qualcomm Snapdragon 410 a 64-bit quad-core ad 1.2 GHz
  • RAM da 2 GB
  • Memoria interna da 26 GB espandibile con micro-SD
  • Fotocamera posteriore da 8 MP
  • Fotocamera frontale da 2 MP
  • Batteria da 2.200 mAh
  • Sistema operativo Android 4.4.4 KitKat con MIUI V6
  • Connettività Wi-Fi b/g/n, Bluetooth 4.0
  • Connessione dati 4G LTE
  • Supporto dual-SIM

Fonte

About Davide Vasco

Il mio primo cellulare fù il Motorola StarTAC all'età di 14 anni. Il mio primo smartphone, Samsung Galaxy S con il quale ho sancito il voto al mondo della Tecnologia Mobile culminata nel Settembre 2013 con l'apertura del Blog Metaphone.it.

Post Navigation