nexus 9Google nella giornata di ieri, 15 Ottobre, ha fatto “il colpo gobbo” presentando ben 3 dispositivi e Android 5.0 Lollipop. Tra i tre dispositivi spicca il nuovissimo Nexus 9, il nuovo tablet di Google che andrà a sostituire i suoi fratelli minori Nexus 7 e Nexus 10.

Il nuovo tablet sancisce, oltre alla rinnovata collaborazione tra il produttore taiwanese HTC e l’azienda di Mountain View, Google, anche il rientro del produttore nel mondo dei tablet abbandonato alcuni anni fa.

Parlando di Nexus 9, il tablet in questione ha un display con una diagonale di 8.9 pollici IPS LCD con un rapporto di 4:3 (non più i canonici 1:9 che hanno caratterizzato i suoi predecessori) con una risoluzione di 2048 x 1536 pixel QXGA con un Gorilla Glass 3 a protezione di esso. Il processore, già visto in altri tablet precendenti ad esso, è l’NVIDIA Tegra K1 con architettura a 64 bit con un clock dei core a 2.3 GHz, accoppiato al potente SoC troviamo come da tradizione NVIDIA una GPU con ben 192 core Kepler che sottolinea le grandi potenzialità di gaming del dispositivo. Ad accompagnare il SoC troviamo una RAM da 2 GB, una memoria interna da in due tagli 16 GB e 32 GB, la fotocamera posteriore è da 8 MP f/2.4 con auto-focus e flash LED, mentre la fotocamera frontale è da 1.6 MP con f/2.4. I sensori che possiamo trovarvi dentro sono: GPS, sensore di luminosità e prossimità, giroscopio, accelerometro, magnetometro. Dispone di NFC, Wi-Fi 802.11 ac 2×2 (MIMO), Bluetooth 4.1 e LTE (nella versione che lo supporta). Al suo interno vi è una batteria da ben 6700 mAh che garantisce ben 9.5 ore di browsing in Wi-Fi e 8.5 ore in LTE.

Il design del nuovo Nexus 9 è molto simile al suo diretto rivale iPad, infatti possiamo vedere come nel suo design si possano ritrovare gli angoli stondati due altoparlanti stereo posti sui bordi superiore ed inferiore con tecnologia Boom Sound come HTC One M8, sul lato superiore troviamo il jack per le cuffie da 3,5 mm, sul lato destro il tasto di accensione e spegnimento seguito da il bilanciere del volume, nella parte inferiore invece è posizionata la presa micro USB. Sulla back cover è visibile la scritta Nexus in stile Nexus 5 oltre al logo HTC, la fotocamera accompagnata dal flash LED. Le dimensioni di questo nuovo dispositivo sono: 153.68 x 228.25 x 7.95 mm per un peso di 425 grammi nella versione Wi-Fi e 436 grammi in quella con connettività LTE.

Il dispositivo verrà venduto in tre colorazioni (nero, bianco e beige), i pre-ordini apriranno dal 17 Ottobre mentre arriverà nei negozi dal 3 Novembre. La versione Wi-Fi a 16 GB dovrebbe essere proposta a 399 €, mentre quella Wi-Fi 32 GB a 489 € ed infine la versione con 32 GB e connettività LTE a 569 €.

Concludendo, crediamo che tra tutti i dispositivi presentati da Google per l’anno 2014, il Nexus 9 sia il migliore come rapporto/qualità prezzo, oltre alle grandi potenzialità del suo hardware. Lo comprerete?

Via

About Davide Vasco

Il mio primo cellulare fù il Motorola StarTAC all'età di 14 anni. Il mio primo smartphone, Samsung Galaxy S con il quale ho sancito il voto al mondo della Tecnologia Mobile culminata nel Settembre 2013 con l'apertura del Blog Metaphone.it.

Post Navigation