Nifty Xoo power bank beltDa quando venne prodotto il primo smartphone, questa categoria di oggetti è sempre stata affetta dal problema della batteria che non durava più di una giornata rispetto ai vecchi cellulari che durava anche 1a settimana. Negli ultimi tempi sempre più produttore hanno realizzato diversi power bank, delle batterie portatili di grande capacità che consentono di collegare e ricaricare il proprio smartphone in mobilità.

Oggi vogliamo mostrarvi una nuova batteria portatile per ricaricare i vostri smartphone, si chiama Xoo ed è proposto da Nifty. Questa nuova batteria portatile per la ricarica è una cinta per pantaloni che permette di portare con se in una maniera elegante e non ingombrante, una batteria della capacità di 2.100 mAh. La batteria risiede tra i due strati di pelle, ed è in ceramica flessibile ai polimeri di litio da 1.300 mAh. Il restante 800 mAh sono immagazzinati all’interno della fibbia della cinta la quale inoltre può anche essere collegata per ricaricare la batteria di storage all’interno della cinta e logicamente chiudere la cinta.

E per poter ricaricare il primo dispositivo mobile è possibile collegare la cinta tramite un apposito cavo micro-USB nascosto sotto la cinta. Una serie di cinque LED permette di capire la carica residua della batteria. Per ricaricare completamente sia la batteria all’interno della cinta che quella dello smartphone Xoo ci mette circa tre ore.

Con 2.100 mAh certamente non potrete pretendere di poter ricaricare una batteria da 3.220 mAh come Nexus 6 o Samsung Galaxy Note 4, ma sicuramente vi permetterà di darvi quel’ora in più di utilizzo finché non riuscirete a raggiungere una presa di corrente. Nifty commercializzerà Xoo a 155 $ tramite un progetto di crowdfunding su Indigogo che può essere raggiunto tramite questo link. Questo dispositivo non sarà disponibile in negozi fisici ma potrà essere acquistato solamente sul web. Prima della vendita effettiva dovranno essere effettuati diversi test anche se Nifty dichiara di essere già in possesso di un esemplare perfettamente funzionante.

Fonte

About Davide Vasco

Il mio primo cellulare fù il Motorola StarTAC all'età di 14 anni. Il mio primo smartphone, Samsung Galaxy S con il quale ho sancito il voto al mondo della Tecnologia Mobile culminata nel Settembre 2013 con l'apertura del Blog Metaphone.it.

Post Navigation