Tizen logoCon diversi mesi di ritardo e dopo la cancellazione del progetto Samsung Z, finalmente sembrerebbe essere nato il primo dispositivo con sistema operativo Tizen nativo. Il dispositivo di fascia bassa è conosciuto con il numero di SM-Z130H o Kiran.

Le caratteristiche tecniche del dispositivo vedono un display da 4 pollici con risoluzione 480 x 800 pixel, un processore Spreadtrum SC7727S dual-core a 1.2 GHz, GPU Mali-400 a 460 MHz, con RAM da 512 MB. La fotocamera posteriore a un sensore da 3.2 MP con flash LED, la fotocamera frontale sarà da 0.3 MP. Disporrà inoltre di cluetooth 4.0, GPS, Wi-Fi 802.11n, dual-SIM e radio FM.

Il sistema operativo Tizen sarà preinstallato al suo interno e, da come è possibile vedere dalle immagini qui di seguito, sarà molto simile all’interfaccia utente TouchWiz con la quale Samsung dota tutti i suoi dispositivi Android. Il Samsung SM-Z130H sarà dotato anche di un 2 tasti soft touch e uno fisico, come da tradizione Samsung, il tasto di sinistra avrà la stessa icona dei dispositivi precedenti di Samsung con il menu, mentre il destro sarà il back Keys classico.

Tizen-DeviceSamsung SM-Z130H Kirin sarà venduto in India a contrastare i nuovi dispositivi Android One già presenti sul mercato indiano. Ma non sappiamo come Samsung voglia affrontare l’ostacolo app non presenti sul nuovo sistema operativo Tizen a differenza di Android.

Non è ancora chiaro se il dispositivo sarà commercializzato sul altri mercati come non lo è neanche la data di lancio sul mercato indiano.

Via

About Davide Vasco

Il mio primo cellulare fù il Motorola StarTAC all'età di 14 anni. Il mio primo smartphone, Samsung Galaxy S con il quale ho sancito il voto al mondo della Tecnologia Mobile culminata nel Settembre 2013 con l'apertura del Blog Metaphone.it.

Post Navigation