london-flightsCome molti utilizzatori di smartphone è tablet sanno, esiste un toggle che mette i nostri dispositivi portatili in modalità aereo questo perchè le onde magnetiche comportano interferenze nella strumentazione degli aerei partendo dal decollo fino all’atterraggio.

Finalmente l’Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea (EASA) ha reso ufficiale una nota con la quale abolisce l’obbligo di spengere tutti i dispositivi elettronici per ovviare a qualunque interferenza con la strumentazione di bordo. Con questa notifica da oggi in poi sarà possibile quindi lasciare i nostri dispositivi connessi.

L’azienda sottolinea che spetta comunque alla compagnia aerea di decidere se mantenere ancora o meno la regola dello spegnimento dei dispositivi elettronici. Questo logicamente varierà sicuramente con quale accorgimento che verrà preso dalle stesse compagnie nel eliminare completamente i rischi ad essi legati.

In oltre con questa decisione, sicuramente da oggi in poi sarà possibile ricevere offerte, alla momento della prenotazione dei biglietti aerei, sull’utilizzo della Wi-Fi a bordo dei veicoli. questa sarà anche una buona ragione per fornirsi della connettività LTE e di smartphone capaci di supportare tale connessione alla rete 4G.

Via

About Davide Vasco

Il mio primo cellulare fù il Motorola StarTAC all'età di 14 anni. Il mio primo smartphone, Samsung Galaxy S con il quale ho sancito il voto al mondo della Tecnologia Mobile culminata nel Settembre 2013 con l'apertura del Blog Metaphone.it.

Post Navigation